Tecnico Lingua Italiana dei segni(LIS)

Tecnico Lingua Italiana dei segni(LIS)



Sede del corso: Via Vito Falco 3/b

Il corso di formazione ha una durata di 900 ore in un ciclo di lezioni non inferiore agli otto mesi.
E' rivolto ai disoccupati per l'inserimento nel mondo del lavoro, ma anche agli occupati.
Competenze:

Per insegnare una lingua bisogna anche possedere le competenze educative e didattiche necessarie per poter effettuare una corretta programmazione didattica e per stabilire una buona interazione con gli studenti.

Scopo dei corsi di LIS:
• L'apprendimento di una lingua che favorisca la comunicazione con persone sorde.
• Conoscenza di base della storia, della lingua, della cultura e dell'educazione dei sordi.
• Accrescere e migliorare le conoscenze acquisite attraverso un arricchimento lessicale e strutturale della LIS.
Il primo passo per introdurre le persone udenti ad una lingua visivo-gestuale, come la LIS, consiste nella stimolazione dell'uso della vista, delle mani e dell'intero corpo per comunicare.

Il programma didattico è mirato allo sviluppo di quattro capacità, sia nell’attività di comprensione che nell’attività di produzione:
1. stimolazione della "comunicazione visivo-gestuale";
2. discriminazione visiva; memoria; uso dello spazio; uso del linguaggio corporeo;
3. comprensione e produzione di brevi dialoghi su diversi argomenti,
4. esecuzione di frasi con elementi spaziali e sequenziali

Per accedere alla professione Tecnico Lingua Italiana Segni LIS è necessario conseguire il diploma di licenza media superiore, frequentare un corso di 900 ore (300 ore di tirocinio).




Progetto EUROPA
Chi Siamo
Cosa Facciamo
Dove siamo
Lavora con noi
Contatti
Percorsi formativi
Corsi autofinanziati
Corsi finanziati FSE
Corsi privati
ECM
altro
Comunicazione
News
Bacheca